Quello che (non) reggo

Le trasmissioni di Fazio e Saviano sono insostenibili. Ogni volta ci casco e inizio a seguirle, per trovarmi dopo pochi minuti a chiedermi: “Ma perché mai devo stare a guardare un pacco del genere?”

Allora, c’è una formula, credo ispirata al “rock e lento” di celentaniana memoria, che rende tutto prevedibile: la lista l’anno passato, la parola quest’anno. C’è la carrellata di personaggi, sempre gli stessi. Ci sono i toni, sempre troppo ponderati. C’è la solita serie interminabile di letture fatte da gente cui non farebbero leggere manco il Vangelo in chiesa. C’è l’insopportabile intento pedagogico, che trova la massima espressione nei pistolotti di Roberto Saviano. Pistolotti presuntuosi e piuttosto superficiali, lo dico con profonda tristezza perché ho amato Gomorra. Non siamo bambini, non abbiamo bisogno che ci spieghiate per filo e per segno, ma in maniera semplice, come gira il mondo: è offensivo. Non ci piace sederci davanti al TV e gustarci con autocompiacimento il “momento cultura” o il “momento impegno”. Vogliamo cultura e impegno, significa che vogliamo anche trasmissioni TV digeribili. Se si parla di letteratura, che se ne parli davvero. Se di politica, che se ne parli davvero. Di cinema davvero. Se si vuole ridere, che si rida di gusto, anche scompostamente.

Invece no, è tutto piatto, persino De Andrè diventa grigio.

Ma non ci casco più. Piuttosto filmo un Collegio dei docenti, di quelli lunghi tre ore (come la trasmissione di Fazio) e me lo sparo in prima serata.

Annunci

Tag:, , ,

About Emiliano B

Un lombardo in Emilia. Insegnante nelle scuole secondarie. Amo le lettere, la musica di Seattle, il calcio, i vizi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: